Get free SEO audit

Collegamenti Veloci

Audit SEO Gratuito

Scansiona il sito Web per problemi tecnici e ottieni un elenco di cose da fare con priorità con guide dettagliate su come risolvere il problema.

Sitechecker crozdesk rating Sitechecker crowd rating Sitechecker capterra rating
Sitechecker trusted company

Verifica dei collegamenti interrotti per identificare e risolvere 404 errori

Verifica dei collegamenti interrotti per identificare e risolvere 404 errori

I link non funzionanti o non funzionanti possono danneggiare il posizionamento e la ricercabilità del tuo sito web. Questo perché i link interni ed esterni che portano a errori 404 influiscono sulle statistiche di indicizzazione del tuo sito web.

Per piccoli siti web con meno di 20 pagine, l’indirizzamento dei collegamenti interrotti è fattibile, anche se noioso. Per i siti di grandi dimensioni, l’identificazione e la correzione dei collegamenti interrotti diventa impossibile, soprattutto perché può essere difficile tenere traccia degli stati dei collegamenti quando i documenti Web di Chrome possono fare riferimento a pagine di diversi altri siti.

Che cos’è un verificatore di collegamenti interrotti (soluzione errore 404)?

Un controllo dei collegamenti interrotti è uno strumento specializzato che ti aiuta a identificare tali collegamenti interrotti. Controlli gli URL per ottenere un rapporto che identifichi tutti i link morti. Ciò ti consente di affrontarli e correggerli.

Più grande e più sviluppato è il sito Web, più difficile diventa la manutenzione del collegamento ipertestuale. Dal momento che solo pochi proprietari di siti Web possono permettersi di assumere persone per gestire l’attività di manutenzione, il nostro strumento gratuito online per la verifica dei collegamenti morti ti aiuta:

  • Controllo sul tuo sito Web o blog per collegamenti ipertestuali morti. Puoi controllare fino a 150 link gratuitamente; puoi controllare un numero illimitato di link con uno qualsiasi dei nostri piani a pagamento.
  • Identificare gli errori e fornire suggerimenti per opportunità per ottimizzare al meglio il tuo sito web.
  • Segnalazione dei codici di errore per eventuali URL non funzionanti, inclusi errori 404 e 502 e reindirizzamenti 301.
  • Risoluzione dei problemi di usabilità dell’utente finale per rimuovere i reindirizzamenti problematici.
  • Fornire link di alto valore per il tuo sito web tramite funzionalità di divulgazione dei link non funzionanti.
  • Offrire funzionalità complete senza creare un account o scaricare alcun software.
  • Scansione di collegamenti ipertestuali interni ed esterni.

Come utilizzare il controllo dei collegamenti interrotti

Usare il nostro scanner di link interrotti per testare la salute e la SEO del tuo sito web è facile come copiare e incollare l’URL del tuo sito web. Puoi esaminare il rapporto del nostro strumento in 2 semplici passaggi. Consulta la nostra pagina di definizione dell’URL per una spiegazione approfondita di questo elemento fondamentale del tuo sito.

Passaggio 1: inserisci il tuo URL

Scansiona l’URL della home page del tuo sito Web per verificare la presenza di collegamenti in entrata e in uscita interrotti nel tuo sito in pochi secondi. Se hai contenuti di blog di alto livello, ti consigliamo di controllare quelli dopo. Quindi, assicurati che tutti i collegamenti interni ad altri contenuti funzionino come previsto. Quindi, esegui gli URL di tutte le pagine che si collegano a contenuti esterni tramite lo strumento.

Assicurati di copiare e salvare il risultato di ogni controllo per una facile consultazione. È possibile eseguire più di un controllo dei collegamenti interrotti prima di procedere al passaggio successivo.

Infine, controlla tutti gli altri URL che ritieni importanti per il tuo sito.

Inserisci il tuo URL nel nostro strumento Dead Link Checker

Scansiona frequentemente il tuo sito. I frequenti controlli riducono i collegamenti morti, sia interni che esterni. Ricontrolla spesso per vedere se ci sono nuovi collegamenti interrotti. Risolvili prima che abbiano un impatto negativo sulla tua SEO.

Fase 2: Analisi dei risultati del Checker dei collegamenti interrotti

Ecco uno snippet dell’analisi dei risultati dei collegamenti esterni da un popolare blog di opinioni di WordPress con centinaia di pagine:

Un'analisi dei risultati dei collegamenti da e verso il tuo URL da tutto il Web

Questo è solo un frammento. L’analisi dei risultati in blocco controlla altri 13 collegamenti esterni, 11 sottodomini e oltre 150 collegamenti interni.

Per comprendere l’analisi dei risultati, quello che vuoi vedere per ogni link è “200 OK”. Un reindirizzamento 302 è accettabile purché “200 OK” lo segua. Cerca eventuali link che mostrano errori “404” o “502”.

I codici di errore HTTP 404 non trovato indicano che il server Web non è stato in grado di individuare la risorsa richiesta. Quella risorsa potrebbe essere un file, un’immagine o un’altra pagina web. I codici di errore HTTP 502 Bad Gateway indicano che il server Web ha ricevuto una risposta errata o non valida. Il server web funziona come un proxy quando riceve una risposta non valida dai server a monte.

Esegui un audit completo per un’analisi approfondita

Quando analizzi il tuo URL, potresti anche vedere risultati etichettati come codici di stato “4xx” o “3xx” o simili. Un messaggio con un codice di stato 4xx indica errori del client. Sono un gruppo di codici di stato HTTP per una sintassi errata all’interno della richiesta di risorse del client. La causa della mancata presentazione della richiesta è presumibilmente la colpa del cliente nell’invio della richiesta.

Un codice di stato 3xx indica i reindirizzamenti, il che significa che il client deve eseguire ulteriori passaggi per eseguire l’operazione di richiesta. Questa raccolta di codici di stato indica che l’interprete deve intraprendere ulteriori azioni per completare la richiesta.

Anche i grandi siti ottengono questi errori. Ecco come appare l’audit completo per Facebook.

Controllo completo di Facebook che mostra numerosi errori

Esegui un audit completo per un'analisi approfondita!

Esegui la scansione del tuo sito e scopri tutti gli URL con problemi che possono danneggiare i tuoi utenti o il SEO del tuo sito Web.

Sitechecker rating on crozdesk Sitechecker rating on crowd Sitechecker rating on capterra

Che cos’è un collegamento interrotto (errore 404)?

Un collegamento interrotto è un URL che restituisce una risposta che dice “la pagina non esiste o non può essere trovata”. Ciò significa che qualunque pagina, documento o immagine del collegamento richiesto potrebbe non esistere. Pertanto, il collegamento è “morto”. Questo può essere semplice come immagini rotte che non sono più ospitate su siti come Filehippo o qualcosa di più serio, come domini scaduti.

I link morti sono difficili da correggere perché sono invisibili agli amministratori web a meno che non vengano controllati. La maggior parte dei siti Web aziendali non dispone di personale dedicato all’analisi dei dati Web e di software per il monitoraggio dei collegamenti morti. Nel corso del tempo, man mano che i siti Web e la topografia online cambiano e si evolvono, i collegamenti che un tempo potevano funzionare si interrompono inosservati.

Agli utenti non importerà che un collegamento funzionasse, solo che non funziona più. Poiché molti amministratori web hanno altre responsabilità, la manutenzione del sito web viene spesso trascurata. Ciò porta a collegamenti interrotti e architetture di siti Web disordinate.

Perché i link interrotti sono dannosi per la SEO?

I collegamenti interrotti creano unesperienza utente negativa e indicano che un sito Web non è una fonte affidabile di informazioni. Per gli utenti, trovare collegamenti interrotti su un sito influisce negativamente sulla percezione della sua qualità e reputazione.

I crawler dei siti dei motori di ricerca web ei robot di ricerca sono ciò che esamina e indicizza le pagine. Quindi li rendono accessibili agli utenti. Sapendo questo, è facile capire perché correggere i link non funzionanti e non funzionanti è così importante da inserire nelle prime pagine di qualsiasi motore di ricerca.

È compito dei webmaster e dei proprietari di siti garantire che nessun collegamento conduca a pagine e file inesistenti all’interno di un sito Web. Gli utenti si aspettano che qualsiasi link esterno o interno su cui fanno clic li conduca alla pagina pertinente.

Un altro motivo per eliminare i collegamenti interrotti è l’ottimizzazione dell’indicizzazione dei motori di ricerca. Un motore di ricerca utilizza un per aggiornare e indicizzare il contenuto web. Quando un crawler di un sito Web di un motore di ricerca (chiamato anche ragno) esegue la scansione del tuo sito e trova troppi collegamenti interrotti e non funzionanti, ciò influirà sulla valutazione del tuo sito Web.

Quali sono le cause dei collegamenti interrotti?

Ogni giorno, il numero di nuove pagine indicizzate dai motori di ricerca cresce di migliaia, se non di decine di migliaia. Esistono numeri simili di pagine rimosse e URL modificati poiché i siti Web live cambiano CNC e contenuti, aggiungono nuove pagine e file ed eliminano quelli vecchi.

Di seguito è riportato un elenco di scenari comuni che possono portare a collegamenti interrotti e non funzionanti:

  • Eliminazione di vecchie pagine, file HTML, fogli e documenti diventati non necessari o ridondanti. Potresti trascurare di aggiornare i link a queste pagine durante lo sviluppo del sito web.
  • Collegamento a una pagina esterna da un altro sito tHa cambiato URL se non reindirizza to il precedente indirizzo URL. Questo può essere un cambio di nome di dominio, un cambiamento nella struttura del sito o anche una cancellazione totale della pagina. I siti possono passare a nomi di dominio con “www” senza configurare reindirizzamenti 301. Questo interrompe tutti i collegamenti all’URL precedente in tutti gli altri siti sul Web.
  • Gli aggiornamenti automatici dei contenuti a fonti esterne possono causare errori di collegamento ipertestuale e collegamenti inattivi. Ad esempio, i negozi online e i servizi di consegna che aggiornano regolarmente i loro cataloghi possono causare collegamenti interrotti. Controlla le tue pagine se ti sei collegato a prodotti che da allora sono migrati a nuovi URL
  • La traduzione tecnica e strutturale di siti Web può creare collegamenti morti. Il contenuto a volte viene riorganizzato in un nuovo stile senza tenere conto dei collegamenti ipertestuali esistenti. Questo è un problema particolarmente comune per i link esterni. La ristrutturazione può coinvolgere molti dati. E gli algoritmi tecnici potrebbero non considerare tutte le sfumature dello spostamento del contenuto della pagina. Può influenzare i tuoi backlink interni se non stai attento a condurre la ristrutturazione della versione del tuo sito.

Ci sono molti altri motivi per cui i collegamenti possono interrompersi, ma abbiamo identificato le cause più comuni sopra.

Abbiamo delineato varie cause per i collegamenti interrotti. I collegamenti interrotti sono un processo naturale e inevitabile di creazione di siti Web. Puoi fare attenzione a garantire che i collegamenti interni del tuo sito Web siano sempre operativi. Ma non hai modo di controllare cosa succede ai backlink su altre pagine e siti Web a cui ti sei collegato esternamente.

Più grande è il tuo sito web, più spesso fai riferimento ad altre fonti interne ed esterne. Pagine esterne, immagini, file, video rendono più probabile che alcuni dei tuoi link si interrompano. Il meglio che puoi do è praticare una corretta manutenzione e collegare “igiene”.

I motori di ricerca e i web crawler comprendono questa realtà del “marcio” dei link. I motori di ricerca vedono i link che non indirizzano i tuoi visitatori da nessuna parte come un brutto segno. Mostra che il tuo sito è mal gestito e non aggiornato. Considerano attuali e pertinenti i siti Web con un volume elevato di collegamenti funzionanti. Pertanto, sono necessari un controllo e una riparazione dei collegamenti adeguati per raggiungere e mantenere un posizionamento elevato nei motori di ricerca.

Come risolvere?

Il nostro strumento di verifica dei collegamenti interrotti ti aiuta a identificare quali collegamenti necessitano di riparazione e manutenzione. Tuttavia, dovrai riparare eventuali collegamenti interrotti identificati manualmente. Ad esempio, potresti dover collegare una pagina Wikipedia obsoleta o consolidata con un URL diverso. Dovrai modificare manualmente l’URL del collegamento interrotto per puntare a una nuova pagina.

Questo video ti spiegherà come iniziare:

Sarà necessario ripristinare o reindirizzare i collegamenti interrotti a sostituzioni appropriate. Puoi migliorare la navigazione e l’indicizzazione eliminando i link morti. Ciò ti aiuterà a recuperare “link equity” e forse a migliorare le classifiche.

Se uno dei tuoi collegamenti si è interrotto a causa di un sito Web defunto, hai due opzioni. Controlla se il sito web a cui ti sei collegato esiste ancora. In tal caso, prova a scoprire dove la pagina esterna potrebbe aver spostato il contenuto a cui eri collegato in precedenza. In caso contrario, puoi inserire un collegamento a una copia della stessa pagina archiviata in un archivio web o trovare un sostituto adeguato.

Se il sito esterno a cui ti sei collegato non è più disponibile, il problema potrebbe essere temporaneo. I siti Web vengono spesso rimossi per manutenzione, problemi di hosting e persino attacchi DDoS occasionali. Ciò è particolarmente vero per i siti Web di grandi aziende e istituzioni finanziarie. Controlla se il sito è stato non disponibile per un periodo prolungato. Controlla le previsioni su quando il servizio tornerà. Se non ce n’è, prendi in considerazione la possibilità di trovare un sito Web alternativo a cui collegarti. La scelta che fai dovrà tenere conto del motivo per cui il tuo collegamento si è interrotto.

Siti web come i blog possono iniziare con percorsi diretti ad articoli diversi dal dominio. Con l’aumentare del numero di articoli, gli amministratori web del sito possono decidere di raggruppare articoli simili in categorie. Questo può cambiare la posizione dell’URL dei loro articoli. Dovrai aggiornare i percorsi per i tuoi link, in modo che conducano i tuoi utenti alle pagine giuste.

Se la pagina è sparita e non riesci a trovarne un sostituto, puoi fare ben poco; dovrai rimuovere il collegamento interrotto. Per evitare problemi di indicizzazione del sito Web dovuti a collegamenti interrotti, assicurati di chiudere tutti i collegamenti interrotti nel file robots.txt del tuo sito.

Cerca i domini potenzialmente reindirizzati a cui non ricordi di aver effettuato il collegamento. Rimuovi o sostituisci i reindirizzamenti interrotti per migliorare l’esperienza dell’utente. Ciò eviterà collegamenti dannosi a siti dannosi che potrebbero danneggiare il tuo SEO. Altri siti Web a cui ti colleghi potrebbero non notificarti eventuali modifiche ai loro siti.

Dovrai correggere manualmente le impostazioni del collegamento interrotto. Ma essere in grado di sapere, a colpo d’occhio, da dove iniziare è un enorme risparmio di tempo. Una volta risolto, sarai in grado di offrire ai visitatori del tuo sito un’esperienza molto più piacevole e ricca di contenuti, indipendentemente da come sono arrivati al tuo sito. Inoltre, correggere i collegamenti interrotti aumenterà il posizionamento nei motori di ricerca. Ciò aumenta la probabilità che i nuovi utenti trovino il tuo sito. Più visitatori aumenteranno il tuo traffico web, le vendite e le entrate. Potrebbe essere necessario attendere un giorno o due dopo aver apportato le correzioni per riflettere i nuovi risultati.

Abbiamo articoli più approfonditi che puoi seguire. Questi identificano e risolvono problemi con collegamenti interrotti più complessi relativi a file CSS interrotti o persino a un file JavaScript danneggiato. È disponibile una suite completa di strumenti di supporto per l’analisi SEO e l’ottimizzazione automatica. Inoltre, ci sono tonnellate di guide su ogni aspetto della manutenzione del sito web.

FAQ
Il cercatore di collegamenti interrotti di Sitechecker.pro è uno dei migliori disponibili online per Microsoft Windows, Linux e Mac. A differenza dei suoi concorrenti, funziona su qualsiasi sistema operativo.
Esegui nuovamente l'URL tramite lo strumento di verifica dei collegamenti interrotti di Sitechecker.pro. Questo mostrerà se le correzioni che hai implementato hanno risolto i problemi dei collegamenti interrotti.
Puoi riparare i collegamenti interrotti, sostituirli o rimuoverli.
Se non riesci a trovare la pagina, o se il sito non esiste più, prendi in considerazione il collegamento a una risorsa esterna alternativa.
Il più semplice il modo per trovare collegamenti interrotti ed errori 404 è eseguire il tuo URL tramite il rilevatore di collegamenti interrotti di Sitechecker.pro.
Controlla altri dei nostri fantastici strumenti SEO!
Controllo del traffico Stima le statistiche sul traffico del sito web da diversi canali e in diversi periodi.
Verificatore di rango Ottieni un rapporto con parole chiave che portano al sito web il massimo del traffico organico.
Test di velocità Prova la velocità di una pagina specifica e ricevi suggerimenti su come migliorarla.
Controllo collegamenti a ritroso Il nostro strumento gratuito per il controllo dei backlink ti aiuterà a monitorare i link al tuo sito web.
Sicurezza del sito web Verifica che il sito Web sia sicuro e non sia elencato come sospetto.
Siti simili Strumenti gratuiti che consentono agli utenti di ottenere informazioni su siti simili in pochi secondi.
Visualizza tutti gli strumenti

Check your website SEO performance

Get a personalized checklist on how to improve your website to rank higher on Google

Something went wrong. Please, try again later.
close