Get free SEO audit

Collegamenti Veloci

Esplora cos'è un URL canonico e quando è necessario utilizzarlo

Esplora cos'è un URL canonico e quando è necessario utilizzarlo

Al momento, eliminare il problema delle pagine duplicate è uno dei più importanti quando si ottimizza il sito. Nella maggior parte dei casi, per risolvere questo problema, è meglio usare il redirect 301.
Tuttavia, quando non possiamo utilizzare i redirect 301 o abbiamo bisogno di pagine per la visualizzazione da parte degli utenti, l’attributo rel=”canonical” viene in nostro soccorso.
Con questo attributo, puoi risolvere rapidamente problemi di contenuto duplicati.

 

Come registrare rel=”canonical”?

 

Sulla pagina del sito (modo principale)

Per specificare il collegamento canonico per la pagina corrente, in questa sezione, è necessario specificare quanto segue: è molto importante registrarsi nella sezione HEAD, poiché se accidentalmente si registra questo attributo non in questa sezione, questa istruzione verrà ignorata dal motori di ricerca.

<link rel="canonical" href="http://site.com/canonical-link.html"/>

 

Via xml-site map

Per ogni pagina nella mappa xml del sito è possibile registrare il suo link canonico. Ma, in questo caso, i motori di ricerca possono ignorare queste raccomandazioni.

Rileva pagine di siti Web non indicizzabili

Avvia il controllo e scopri quali URL canonici sono chiusi dalla scansione dei robot dei motori di ricerca

Attraverso la risposta del server (il migliore per i documenti non-html)

Se è necessario specificare collegamenti canonici per documenti non html, ad esempio per file PDF, è possibile specificare un collegamento canonico nell’intestazione http. Per questo, il server, quando richiede un file duplicato, deve fornire quanto segue

Link: <http://site.com/main-file.pdf>; rel="canonical".

Tuttavia, tieni presente che al momento Google supporta questo elemento dell’intestazione solo per la ricerca sul Web.

 

Quando usare riferimenti canonici?

 

Se sai esattamente nel qual caso hai duplicati sul tuo sito

Se capisci chiaramente il motivo della comparsa di pagine simili o molto simili sul tuo sito web e, allo stesso tempo, ciascuna di tali pagine dovrebbe esistere sul sito, è opportuno determinare quale di queste pagine della serie è quella principale e da tutte le altre pagine metti i collegamenti canonici a questo principale.

 

Quando è difficile o impossibile implementare redirect 301

In generale, è meglio usare redirect 301, ma se è abbastanza difficile o lungo da implementare, allora puoi usare l’attributo rel=”canonical”. Secondo Google, passiamo il peso attraverso collegamenti canonici assolutamente identici al peso, che trasferisce i redirect 301.

 

Pagine multiple per una serie di prodotti

Se hai una serie di prodotti nel negozio online, che differisce, ad esempio, solo nei colori, allora è meglio scegliere un prodotto come principale (tipico) e metterlo nei link canonici da altri prodotti.

 

Per diversi tipi di merce nel catalogo

Se sul tuo sito web le merci possono essere ordinate in modi diversi e il parametro di ordinamento è specificato nell’URL:

http://site.com/dresses.html?sort=price

quindi, è necessario, da tutte le diverse combinazioni di ordinamenti, inserire i collegamenti canonici al catalogo con l’ordinamento predefinito. Di solito, questa è una categoria di URL senza parametri, che sono responsabili per l’ordinamento delle merci:

<link rel="canonical" href="http://site.com/dresses.html" />

 

Quando crei una pagina catelogo con tutti i prodotti

In accordo con le raccomandazioni Google, il modo in cui si crea un collegamento canonico da tutte le pagine del catalogo a una pagina con tutti i prodotti / articoli è ottimale per l’indicizzazione come pagine di directory del sito e tutti i prodotti / articoli sul sito. Con questo metodo, per ogni sezione del sito è necessario creare una pagina “Visualizza tutto” e da ogni pagina della paginazione mettere un link canonico alla pagina “Visualizza tutto”.

 

Stampa pagina

Ad esempio, se la stampa di pagine sul sito è realizzata tramite un parametro aggiuntivo,

http://site.com/news-1.html?print=yes

quindi, è necessario, metti il collegamento canonico alla versione principale della pagina

<link rel="canonical" href="http://site.com/news-1.html" />

 

Quando usi un programma di affiliazione sul tuo sito

Se sul tuo sito è presente un sistema di affiliazione o qualsiasi altro sistema di riferimento, è molto importante ricordare di prescrivere i collegamenti canonici per tutte le pagine che possono essere link di affiliazione. Se ti dimentichi di postare, allora molto rapidamente potrebbe apparire nell’indice delle pagine di ricerca decine o addirittura centinaia di pagine duplicate del sito, perché tramite i link esterni i robot di ricerca indicizzano rapidamente le pagine necessarie.
Pertanto, per tutte le pagine su cui sono link di affiliazione

http://site.com/dresses.html?partner=dkfEi3dj1

Inseriamo l’istruzione seguente:

<link rel="canonical" href="http://site.com/dresses.html" />

Inoltre, puoi comunicare a Google tutti i parametri che non è necessario indicizzare tramite i parametri URL (nella sezione Scansione di Google Webmaster). In questo caso, è necessario specificare il parametro partner, in modo tale che non cambi il contenuto della pagina.

 

Per incollare il file indice della directory

È importante verificare che i file nella directory type index.html non portino a duplicati: questo può accadere quando due di questi indirizzi sono disponibili per l’indicizzazione http://site.com/dresses/ e http://site.com / vestiti / index. html. In questi casi, per risolvere questo problema, è più semplice registrare un link di questo tipo nel file http://site.com/dresses/index.html

<link rel="canonical" href="http://site.com/dresses/" />

 

Quando si utilizza lo stesso contenuto su domini diversi o versioni linguistiche diverse

Quando crei siti simili o crei versioni linguistiche diverse dei tuoi contenuti, ma allo stesso tempo utilizzi lo stesso contenuto su diverse versioni di siti / lingua, devi utilizzare rel=”canonical” nella versione principale del contenuto.

 

I principali errori usando rel=”canonical”

 

Utilizzare su pagine di paginazione

Molto spesso, con impaginazione o con alcune serie di pagine sul sito per tutte le pagine di questa serie, viene prescritta la prima pagina canonica. Questo non è corretto, perché rende impossibile l’indicizzazione di tutte le pagine della serie.

 

Il riferimento canonico non è indicizzabile

Se inseriamo un link canonico a un’altra pagina, dobbiamo assicurarci che questa pagina sia indicizzabile:

  • la pagina dà codice server 200
  • sulla pagina non vi è alcun divieto di indicizzazione (attraverso il meta tag di robot e noindex)

 

Diversi link rel=”canonical” da una pagina

Per una pagina dovrebbe esserci una pagina canonica. Se vengono specificate più pagine, verrà presa in considerazione solo la prima istruzione.

 

URL canonici differenti

Assicurati di specificare sempre le stesse pagine canoniche per diverse implementazioni (ad esempio, attraverso la mappa xml del sito e attraverso rel=”canonical” sulla pagina stessa).

 

Uso scorretto dei collegamenti relativi

Nel caso generale, quando si specificano i riferimenti canonici, è sempre consigliabile prescrivere riferimenti assoluti

<link rel="canonical" href="http://site.com/dresses.html" />

da quando specifichi riferimenti relativi, c’è un’alta probabilità di fare un errore:

<link rel="canonical" href="site.com/dresses.html" />

Quindi i motori di ricerca ignoreranno semplicemente queste istruzioni.

Controlla altri dei nostri fantastici strumenti SEO!
Controllo del traffico Stima le statistiche sul traffico del sito web da diversi canali e in diversi periodi.
Verificatore di rango Ottieni un rapporto con parole chiave che portano al sito web il massimo del traffico organico.
Test di velocità Prova la velocità di una pagina specifica e ricevi suggerimenti su come migliorarla.
Controllo collegamenti a ritroso Il nostro strumento gratuito per il controllo dei backlink ti aiuterà a monitorare i link al tuo sito web.
Sicurezza del sito web Verifica che il sito Web sia sicuro e non sia elencato come sospetto.
Siti simili Strumenti gratuiti che consentono agli utenti di ottenere informazioni su siti simili in pochi secondi.
Visualizza tutti gli strumenti

Check your website SEO performance

Get a personalized checklist on how to improve your website to rank higher on Google