Esplora le istruzioni complete dei codici di stato HTTP

page_watches 247252 page_stars
img-border http status codes

Molto spesso, ci si trova di fronte ad errori come 404 e 301, ma potresti già conoscere molti altri codici di stato HTTP. Prima di farti prendere dal panico, dovresti leggere questo articolo, che è stato creato per spiegarti il significato dei codici di errore, che possono verificarsi lungo il tuo percorso.

Alcuni di essi, sono collegati direttamente al server o al client, alcuni non sono più rilevanti, quindi è improbabile che tu li visualizzi nella vita reale, ma devono comunque essere inclusi, per motivi di conoscenza base.

Qui di seguito, è presente una tabella utile con la quale è possibile trovare facilmente l’errore che t’interessa e scoprire il suo significato:

 

100 301 405 417 450
101 302 406 418 451
102 303 407 422 500
200 304 408 423 501
201 305 409 424 502
202 306 410 425 503
203 307 411 426 504
204 400 412 428 505
205 401 413 429 506
206 402 414 431 507
207 403 415 444 509
300 404 416 449 510

 

1xx codici di stato HTTP informativi

 

100 Continue Server Code

100 Continue sta per “funzionamento normale”. Significa che l’utente ha effettuato una richiesta valida e il server ha iniziato l’elaborazione. Questo è un codice di risposta temporaneo, che si verifica solo nel momento in cui l’utente è in attesa di risposta, si verifica solo dopo l’invio dell’ultimo pacchetto di dati.

Quando può essere usato questo codice? Si tratta di un codice interno e a volte non viene nemmeno generato se l’utente ha già ricevuto alcuni dati dal server. Si tratta di una sorta di messaggio del server, che dice che la connessione è stata stabilita e che le “porte sono aperte”. Invia i dati, ma non dimenticare di chiudere la porta quando hai finito (ovvero il codice di risposta finale).

101 Switching Protocols

Questo è probabilmente uno dei codici server più semplici di tutti, significa che l’utente ha richiesto di cambiare il tipo di protocollo utilizzato dal server e quest’ultimo ha accettato di farlo.

Quando è possibile applicare questo codice? Quando si passa alla nuova versione HTTP da un vecchio tipo di protocollo. Questa richiesta viene eseguita solo se esiste un protocollo più adatto (in parole povere, se esiste una versione HTTP più recente).

102 Processing

Poiché la richiesta WebDAV (protocollo di trasferimento) può contenere non solo una query, ma anche molte sottoquery, comprese le operazioni sui file, spesso può impiegare più tempo per completare una richiesta.

Quando si può usare questo codice? Questo codice viene generato per avvisare l’utente e ha bisogno di resettare il timer e attendere il prossimo comando in modalità custom, poiché l’elaborazione della richiesta può richiedere molto tempo.

 

2xx codici di stato HTTP di conferma

 

I messaggi di questa classe, t’informano dei casi di avvenuta accettazione ed elaborazione della richiesta del cliente. A seconda dello stato, il server può inviare intestazioni e il corpo del messaggio. In altre parole, questa classificazione di codici significa che l’azione richiesta dal cliente è stata accettata con successo per l’elaborazione.

200 OK

Il codice di stato 200 è probabilmente il più popolare, ma allo stesso tempo il meno appariscente data la sua natura. Significa che lo scambio tra l’utente e il server è stato completato e tutto è andato a buon fine.

Quando può essere usato questo codice? Costantemente!

201 Created

A causa della riuscita esecuzione della query, è stata creata una nuova risorsa. Ad esempio, la richiesta dell’utente ha portato alla creazione di una nuova risorsa, come una nuova pagina. Il server di origine deve creare la risorsa prima di inviare il codice 201. Se la risorsa non può essere creata, il server dovrebbe visualizzare il codice 202 (accepted).

202 Accepted

La richiesta è stata accettata e verrà elaborata, ma non è ancora stata completata. La richiesta potrebbe non essere completata, poiché potrebbe venire rifiutata durante l’elaborazione.

Quando può essere applicato questo codice? Quando il server non è in grado al momento, di eseguire la richiesta. La richiesta non è prevista inizialmente come un’esecuzione obbligata e il client non deve attendere la trasmissione finale del messaggio, poiché potrebbe essere avviato un processo molto lungo.

203 Non-Authoritative Information

Il server ha elaborato la richiesta correttamente, ma le informazioni trasmesse non sono state ricevute dalla fonte primaria (backup, un altro server, ecc.) e quindi potrebbero essere irrilevanti. Infatti, questo codice è molto simile al codice 200, ma indica che l’informazione non è stata ottenuta dalla fonte.

Quando può essere applicato questo codice? Questo codice può essere utilizzato al posto del codice 200, quando il mittente ha motivo di ritenere che le intestazioni di risposta di un’origine esterna potrebbero essere diverse da quelle fornite dal server di origine.

204 No Content

Questo codice è la risposta inviata dal server per indicare che la richiesta è stata ricevuta e compresa, ma non ci sono dati da inviare all’utente. Questo codice viene utilizzato principalmente per consentire l’esecuzione di script, senza modificare il documento. Questo codice non dovrebbe contenere il corpo del messaggio ed è incluso nella prima riga vuota di codice, subito dopo l’intestazione.

Quando può essere applicato questo codice? Questo codice viene applicato principalmente per consentire d’inserire o eseguire qualsiasi azione, senza dover aggiornare il documento (pagina).

205 Reset Content

Il server ha elaborato correttamente la richiesta, ma non restituisce alcun contenuto. A differenza del codice 204, questa risposta richiede la richiesta di aggiornare il documento.

Quando può essere applicato questo codice? Solitamente, viene utilizzato quando un utente compila il modulo e il server invia una richiesta al browser di cancellare il modulo. È simile al codice 204, ma chiede all’utente di reimpostare il documento dopo il completamento, ad esempio, cancellare il modulo HTML dopo la conferma.

206 Partial Reset

Il server restituisce solo una parte del contenuto corrispondente all’intestazione inviata dal client. In genere, utilizzato dagli strumenti avanzati di memorizzazione nella cache, quando l’utente richiede solo una piccola parte del contenuto della pagina e il server nella sua risposta fornisce dati solo per quell’area nella pagina.

Quando può essere applicato questo codice? Questo codice viene in genere utilizzato a causa della query If-Range, usata nei potenti validatori di cache. La richiesta dovrebbe includere anche le intestazioni di area che vengono utilizzate come parametri per l’intervallo d’informazioni di ritorno.

207 Multi-Status

Il server passa i risultati di diverse operazioni indipendenti, contemporaneamente e vengono inserite nel corpo del messaggio come documento XML.

 

3xx codici di stato HTTP di redirezione

 

Questa classe di codici di stato, indica ulteriori azioni che devono essere eseguite dall’utente per completare la richiesta. Gli utenti possono intraprendere azioni o possono includere varie richieste al server.

300 Multiple Choices

Questo codice informa l’utente che la risorsa è stata spostata e il server risponde con un elenco di alternative disponibili, tra cui l’utente può selezionare la risorsa più adatta.

Quando può essere applicato questo codice? Solitamente, questo codice può essere visualizzato quando il server considera che l’URL fornito dall’utente (in altre parole, il browser dell’utente) ha un indice inadeguato e offre un’ulteriore scelta. In genere, questo accade quando l’utente applica l’URL a una directory non di livello finale e il server offre una selezione di file o directory disponibili del livello successivo.

301 Moved Permanently

Questa è una richiesta utente molto comune. Significa che le richieste per questa risorsa (così come tutte le richieste successive) devono essere reindirizzate all’URL specificato.

Quando può essere applicato questo codice? Quando una pagina non esiste più o il link che porta a una fonte di terze parti non funziona più. Il codice 301 redirect dice all’utente che la risorsa richiesta è stata spostata (di solito viene fatto usando il file .htaccess disponibile sui server Apache).

302 Found

Questo codice indica all’utente che la posizione della risorsa richiesta è stata temporaneamente modificata e che il codice di stato 302, contiene informazioni sulla nuova posizione che l’utente deve richiedere.

Quando può essere applicato questo codice? Ha diversi usi, molti dei quali non sono ciò per cui il codice era originariamente previsto. Inizialmente, era il modo principale per creare un reindirizzamento temporaneo. Tuttavia, oggi ci sono altri modi – etici o meno – di utilizzarlo.

303 See Other

Indica che la risorsa richiesta può essere trovata da un URL diverso da quello specificato nella richiesta. Questo non significa necessariamente che qualcosa è stato spostato, poiché fornisce solo l’indirizzo da richiedere per una simile risposta.

Quando può essere applicato questo codice? Questo metodo esiste principalmente per consentire l’output dei dati di script attivati POST per reindirizzare l’utente alla risorsa selezionata.

304 Not Modified

Il codice di stato 304, significa che l’utente richiede il documento/risorsa, solo se è stato modificato dall’ultimo aggiornamento della cache del documento.

Quando può essere applicato questo codice? Se la risposta dal server indica che i parametri del documento If-Modified-Since o If-Match non sono stati modificati dall’ultima cache, non è necessario inviare nuovamente la risorsa.

305 Use Proxy

Indica all’utente, che l’accesso alla risorsa richiesta è possibile solo attraverso il proxy specificato nella risposta.

Quando può essere applicato questo codice? Viene spesso visualizzato in relazione alle misure di sicurezza e fornisce l’accesso alle risorse URL richieste.

306 Switch Proxy

Originariamente, significava “le richieste successive devono utilizzare il proxy specificato”, ma attualmente non viene utilizzato ed è riservato.

307 Temporary Redirect

Questo codice viene restituito se la risorsa è temporaneamente disponibile per un URL diverso, che viene fornito nella risposta. Il codice 307 è leggermente diverso dal codice 302 – è una versione più specifica.

Quando può essere applicato questo codice? Viene utilizzato quasi negli stessi casi del codice 302, ma l’utente deve continuare a interrogare l’URL di origine sulle seguenti richieste, o fino a quando non viene applicato un nuovo codice di risposta.

 

4xx codici di stato HTTP di errore client

 

La classe di codice 4xx ha lo scopo di indicare errori da parte del client o del fatto che la posizione non sia mai (o è già) esistita. Questi codici di stato si applicano a qualsiasi metodo di query.

400 Bad Request

La richiesta non può essere eseguita a causa di un errore di sintassi.

Quando può essere applicato questo codice? Quando un utente richiede informazioni, ma trascura le regole del protocollo di trasferimento ipertestuale. La query non dovrebbe essere ripetuta senza modificare la sintassi.

401 Unauthorized

È associato alla richiesta di una risorsa che richiede l’autorizzazione. La risposta 401, indica che il tentativo di autorizzazione è stato respinto sulla base dei dati forniti dall’utente. Quando può essere applicato questo codice? Quando un utente richiede al server di utilizzare dati di autorizzazione errati (nome utente e/o password).

402 Payment Required

Riservato per il futuro. Ciononostante, lo scopo originale era che questo codice potesse essere utilizzato in qualche forma di moneta elettronica per le transazioni, ma ciò non accadde e non esisteva alcuna domanda per il codice.

Quando può essere applicato questo codice? Il vecchio servizio Apple MobileMe ha segnalava l’errore 402 se l’account utente di MobileMe era sospettato di abuso del servizio. Inoltre, YouTube utilizza questo stato se un particolare indirizzo IP viene catturato in un numero eccessivo di richieste e quindi l’utente deve inserire il CAPTCHA.

403 Forbidden

L’utente prova ad accedere a una risorsa a cui non ha accesso e l’autorizzazione non cambierà la situazione.

Quando può essere applicato questo codice? Quando il server comprende la richiesta, ma rifiuta di eseguirla a causa delle restrizioni di accesso del client alla risorsa specificata. Di solito, ciò accade quando la risorsa non è destinata ad un accesso pubblico.

404 Not Found

Tutti conoscono il codice di errore 404, non è così? Significa che la risorsa richiesta non è stata trovata, ma sarà possibile accedervi in futuro, non appena riappare. Inoltre, le richieste successive del client vengono consentite qui. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, viene utilizzato un codice di reindirizzamento dalla famiglia 3xx e l’utente viene reindirizzato a una risorsa o ad una posizione alternativa.

Quando può essere usato questo codice? Molto spesso, soprattutto se la pagina è stata spostata o cancellata. Spesso, in questi casi, il server genera automaticamente una pagina guida con errore 404.

405 Method Not Allowed

Il metodo con cui viene eseguita la richiesta alla risorsa non è disponibile. In altre parole, si verifica un errore quando si tenta di utilizzare GET in un modulo che richiede l’immissione di dati tramite POST o utilizzando il metodo PUT su una risorsa di sola lettura.

Quando può essere applicato questo codice? Gli errori 405 si verificano in relazione a oggetti specifici nella pagina web per cui è stata effettuata la richiesta. Ad esempio, quando la stringa di query nello script è diversa dalla richiesta dell’utente, il che implica l’utilizzo di questo script.

406 Not Acceptable

La risorsa richiesta è in grado di generare solo quel contenuto che non può essere applicato alle intestazioni Accept nella query stessa. Il browser può fornire al server le caratteristiche dei dati, che verranno ricevuti dal server.

Quando può essere applicato questo codice? Nel caso in cui la forma del file della risorsa richiesta non corrisponda al formato che l’utente può riconoscere. Stiamo parlando di un linguaggio di programmazione, non della lingua francese!

407 Proxy Authentication Required

Come il codice di stato 401, il codice di stato 407 indica che il client deve prima essere autorizzato tramite proxy. Per farlo, il proxy dovrebbe restituire un campo con l’intestazione autenticazione proxy, che soddisfa i requisiti presentati dal server.

Quando può essere applicato questo codice? Quando il server pensa che la richiesta di dati dal client sia corretta, ma l’accesso alla risorsa è possibile solo attraverso l’autorizzazione di un server proxy.

408 Request Timeout

Il timeout di trasmissione da parte del server di ritrasmissione dal client è scaduto.

Quando può essere applicato questo codice? Guidato dalle specifiche del W3 HTTP: “Il client non ha effettuato una richiesta nell’intervallo di tempo assegnato che il server era pronto ad attendere. Il cliente PUÒ ripetere la richiesta in qualsiasi momento”.

409 Conflict

Indica che la richiesta non può essere eseguita a causa di una risorsa in conflitto con la richiesta.

Quando può essere applicato questo codice? È possibile visualizzare questo codice quando si carica un file su un server web, dove si trova una versione più recente di questo file, che porta a un conflitto nel sistema di controllo della versione.

 

410 Gone

Il server invia questa risposta se la risorsa si trovava precedentemente sull’URL specificato, ma è stata eliminata e non è disponibile. L’utente non dovrebbe ripetere la stessa richiesta.

Quando può essere applicato questo codice? Nel caso in cui non sia più possibile accedere alla risorsa attraverso questa richiesta e il server non ha informazioni sulla possibile posizione della risorsa. Se il server ha il sospetto che il documento possa essere ripristinato a breve, è meglio che il client visualizzi il codice 404.

411 Length Required

La richiesta non indica la lunghezza del contenuto ed è stata richiesta nella richiesta perfetta.

Quando può essere usato questo codice? Quando il browser non determina la lunghezza del contenuto richiesto nell’intestazione della stessa. Il server non accetterà la richiesta senza il campo dell’intestazione della lunghezza del contenuto valido.

412 Precondition Failed

Il server non risponde a una delle precondizioni specificate dal mittente nella richiesta. In altre parole, una o più intestazioni della richiesta sono state restituite con attributo “False”.

Quando può essere applicato questo codice? Nel caso in cui l’intestazione della richiesta che effettua la richiesta valida alla risorsa, informa che questa particolare richiesta non è applicabile a questa particolare risorsa.

413 Request Entity Too Large

Il codice 413 viene visualizzato nel caso in cui il server rifiuta di elaborare la richiesta, perché il corpo della richiesta è troppo grande.

Quando può essere applicato questo codice? Se utilizzato nella forma del metodo POST con contenuto più grande di quello che il server è in grado di elaborare.

414 Request-URL Too Long

Questo codice viene visualizzato quando il server non può elaborare la richiesta perché l’URL specificato è troppo lungo.

Quando può essere applicato questo codice? Quando la richiesta POST viene convertita in una richiesta GET. La richiesta POST supporta l’invio di una quantità illimitata di dati, collegandoli alla richiesta stessa. Tuttavia, se la richiesta deve essere convertita in una richiesta GET, la richiesta consente di associare i dati del modulo all’URL, che consente di conservare le informazioni in dimensioni maggiori rispetto a quelle disponibili.

415 Unsupported Media-Type

La risposta 415, viene inviata per indicare che il server ha notato che parte della richiesta è stata effettuata in un formato non supportato.

Quando può essere applicato questo codice? Quando la richiesta non specifica alcun tipo di media supportato dalla risorsa o dal server. Ad esempio, l’utente richiede un’immagine con un’estensione di file che non è supportata dal server. Il server sa cosa è stato richiesto, ma non comprende il formato in cui è stata richiesta la risorsa.

416 Requested Range Not Satisfiable

Questa risposta arriva all’utente quando l’utente richiede una parte della risorsa richiesta, quando questa parte non può essere fornita.

Quando può essere applicato questo codice? Quando un server richiede XXX-YYY byte di una risorsa, ma la risorsa è inferiore a quella specificata nella richiesta.

417 Expectation Failed

Si può ottenere questa risposta quando per qualche motivo, il server non può soddisfare il valore del campo Expect dell’intestazione della richiesta.

Quando può essere applicato questo codice? Tutto è abbastanza chiaro. Quando una delle intestazioni della richiesta, l’intestazione “Expect”, ha una richiesta a cui il server non può rispondere.

418 I’m a teapot

Questo codice è stato creato nel 1998 come uno dei tradizionali scherzi del 1° Aprile (pesce d’Aprile) IETF, in RFC 2324, l’Hyper Text Coffee Pot Control Protocol, ed è improbabile che venga gestito dai moderni server HTTP.

Quando può essere applicato questo codice? Era, 15 anni fa, giusto per il gusto di ridere.

422 Unprocessable Entity

La richiesta è stata accettata e compresa, ma non può essere eseguita a causa della presenza di errori semantici.

Quando può essere applicato questo codice? Quando il server ha accettato la richiesta, può funzionare con il tipo di dati specificato; nel corpo della query, il documento XML ha la sintassi corretta, ma esiste una sorta di errore logico, a causa del quale è impossibile utilizzare la risorsa.

423 Locked

La risorsa di destinazione dalla richiesta viene bloccata dall’applicazione del metodo specificato. Per rendere disponibili le risorse, è necessario sbloccarle o fornire i dati di autorizzazione corretti.

Quando può essere applicato questo codice? Quando la risorsa… è chiusa. Di solito, questo accade per motivi di sicurezza.

424 Failed Dependency

Indica che l’implementazione della richiesta attuale, può dipendere dal successo dell’altra operazione e, se non viene completata correttamente, l’intera elaborazione della richiesta verrà interrotta.

425 Unordered Collection

Questo codice viene visualizzato quando la risorsa viene definita nelle bozze del WebDAV Advanced Collections Protocol, ma non è presente nei Web Distributed Authoring e Versioning Ordered Collections Protocol.

426 Upgrade Required

Questo codice viene visualizzato quando il server ordina al client di aggiornarsi (passare a un protocollo diverso, più recente). Quando può essere applicato questo codice? Di solito quando il browser utilizza protocolli obsoleti.

428 Precondition Required

Il server di origine richiede di specificare le precondizioni nella query. Questo codice è progettato per evitare versioni in conflitto della risorsa, nei casi in cui il client riceve (GET) lo stato della risorsa, lo modifica e lo invia (PUT) al server, e allo stesso tempo alcune terze parti cambiano anche la posizione di risorsa giusta, che porta al conflitto.

Quando può essere applicato questo codice? Richiedendo un’indicazione delle condizioni, il server, per così dire, garantisce ai client che stanno utilizzando una copia corrente corretta della risorsa. Se questo non corrisponde, l’utente riceverà un errore 428.

429 Too Many Requests

Questa risposta viene inviata se un client ha tentato di inviare troppe richieste in breve tempo.

Quando può essere applicato questo codice? Quando un utente invia troppe richieste in un breve lasso di tempo.

431 Request Header Fields Too Large

Si verifica quando il server non elabora la richiesta, perché uno dei campi dell’intestazione (o tutti i campi dell’intestazione) sono troppo grandi.

Quando può essere applicato questo codice? Fondamentalmente, quando l’intestazione della richiesta da parte dell’utente è maggiore di quella che il server è in grado di elaborare. La richiesta può essere ripetuta dopo che la dimensione dei campi d’intestazione nella richiesta sono stati ridotti.

444 No Response

Utilizzato nei file di registro Nginx per indicare che il server non ha restituito le informazioni all’utente e ha chiuso la connessione.

Quando può essere applicato questo codice? Di solito veniva usato come deterrente contro software dannosi.

449 Retry With (Microsoft)

L’estensione Microsoft, che indica che la richiesta deve essere ripetuta dopo l’implementazione dell’azione appropriata.

Quando può essere applicato questo codice? Questo codice viene spesso generato quando i parametri di query configurati, non corrispondono a ciò che il server può accettare.

 

450 Blocked by Windows Parental Controls (Microsoft)

Estensione Microsoft Questo errore si verifica quando i parametri di Parental Control di Windows, vengono impostati per bloccare l’accesso a determinate pagine web.

Quando può essere applicato questo codice? Quando i genitori (conoscendo questa funzione) usano il Parental Control e l’id ha richiesto l’accesso alla risorsa bloccata.

451 Unavailable For Legal Reasons

Nuovo codice di stato HTTP per risorse bloccate da considerazioni legali. Utilizzato per indicare che l’accesso alla risorsa richiesta è stato bloccato per motivi legali: ad esempio, dalla censura o dal governo.

 

5xx codici di stato HTTP di errore server

 

I codici 5xx vengono assegnati per i casi di operazione non riuscita, a causa del server.

Queste risposte del server vengono visualizzate spesso quando il server non è in grado di elaborare le richieste dell’utente, per un motivo o l’altro. Il server dovrebbe includere un messaggio per il browser da mostrare all’utente – ti comunica che il server (per un qualsiasi motivo) non è in grado di elaborare la richiesta.

500 Internal Server Error

Questo codice indica un errore interno del server, che non rientra nelle altre classi di errori.

Quando può essere applicato questo codice? Quando una risorsa o un collegamento viene creato su un server (come un calendario in un sistema di prenotazione) che non esiste tecnicamente come link o risorsa disponibile, ma viene mostrato all’utente come collegamento.

501 Not Implemented

Il server non comprende il metodo di richiesta o non supporta le funzionalità richieste per elaborare la richiesta.

Quando può essere applicato questo codice? È possibile visualizzare il codice di stato 501, quando il server non supporta i normali protocolli di richiesta, come GET, OPTION, HEAD, POST, ecc.

502 Bad Gateway

La risposta 502 viene visualizzata quando il server, che funge da gateway o proxy, ha ricevuto un messaggio di risposta non valido dal server upstream.

Quando può essere applicato questo codice? Di solito, quando il server upstream e il proxy/gateway non sono d’accordo sui protocolli presentati nella richiesta e, di conseguenza, si verifica un errore nello scambio dei dati.

503 Server Unavailable

Il server non è in grado di elaborare richieste al momento, per motivi tecnici. Fondamentalmente, questa condizione è temporanea.

Quando può essere usato questo codice? Quando un sito viene richiesto troppe volte e il server non è in grado di elaborare le richieste.

504 Gateway Timeout

Il server come gateway o server proxy, non ha atteso una risposta dal server upstream per completare la richiesta.

Quando può essere applicato questo codice? Quando un proxy/gateway viene utilizzato per trasferire dati e due server sono in attesa di risposte.

505 HTTP Version Not Supported

Il server non supporta la versione del protocollo HTTP specificato nella richiesta.

Quando può essere applicato questo codice? Nei casi sopra descritti! Quando il protocollo HTTP è precedente a quello richiesto dal server, quindi non è supportato.

506 Variant Also Negotiates

Questa risposta viene inviata quando, a seguito di una errata configurazione, l’opzione selezionata indica se stessa, il che provoca l’interruzione del processo di associazione.

Quando può essere applicato questo codice? Quando il server è configurato in modo errato e non è in grado di elaborare la richiesta.

507 Insufficient Storage

Il codice di stato 507, si verifica quando il server non è in grado di posizionare i dati, perché non c’è spazio sufficiente per la richiesta.

Quando può essere applicato questo codice? Quando il server è già completamente carico e l’utente richiede una risorsa che il server ha già in magazzino. Il problema è che non c’è posto sul server per memorizzare i dati inviati dalla richiesta per inviare la risorsa.

509 Bandwidth Limit Exceeded

Questo codice di risposta viene utilizzato quando il sito web limita la restrizione del traffico ad esso assegnata.

Quando può essere applicato questo codice? Quando Apache esegue l’estensione corretta e l’ISP ha un livello di throughput che può essere presto superato. Ci sono diverse opzioni di limite.

510 Not Extended

Il codice di stato 510, viene visualizzato quando non ci sono estensioni sul server che il client desidera utilizzare. Quando può essere applicato questo codice? Quando il server richiede più informazioni nella richiesta.

511 Network Authentication Required

Questo codice di stato viene visualizzato se il client deve essere prima autorizzato sulla rete, ad esempio, inserendo una password per il punto d’accesso a pagamento per accedere a internet.

Quando può essere applicato questo codice? Quando un utente deve prima dare il suo consenso alle condizioni d’uso, prima che abbia accesso a internet (ad esempio, al punto di accesso Wi-Fi).

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (13 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Interesting now

Scopri cos'è il PageRank di Google e come utilizzarlo correttamente

Google e tutti gli altri motori di ricerca, si preoccupano di fornire agli utenti, i risultati di ricerca più rilevanti e ci sono numerosi fattori utilizzati per valutare la pertinenza delle pagine

Scopri il ruolo delle Meta Keyword nell'ottimizzazione SEO

Scopri informazioni utili sul ruolo delle meta keyword oggi giorno. E usa le istruzioni su come organizzare il lavoro in modo efficace.

Spiegazione del SEO e la sua rilevanza per le piccole imprese

Nel caso in cui tu non abbia esperienza con il SEO e non abbia persone che possano aiutarti, puoi comunque fare alcuni passi per migliorare il tuo SEO da solo. Non è così complicato. Utilizzando la

Scopri la differenza tra link follow e nofollow per il SEO

Indipendentemente dalla tua esperienza nel SEO, prima o poi ti chiederai se utilizzare i link follow. Se sei un principiante, devi assolutamente approfondire questo argomento. Sembra troppo

I concetti errati relativi alla Sitemap XML

La sitemap XML di Google è un potente strumento SEO. Molti esperti lo utilizzano quotidianamente per aumentare la fama delle creazioni online e attirare più utenti. La sua grande efficacia,

Ottime alternative a Google per coloro che ne sono stanchi

Il numero che stai per vedere ti scioccherà – 65% - è la percentuale totale della popolazione mondiale che utilizza Google come motore di ricerca principale. Le persone spesso sentono parlare dei

Show more

sent-mail

The password link was sent to you by email

The password changed