Collegamenti Veloci

Audit SEO Gratuito

Scansiona il sito Web per problemi tecnici e ottieni un elenco di cose da fare con priorità con guide dettagliate su come risolvere il problema.

Sitechecker crozdesk rating Sitechecker crowd rating Sitechecker capterra rating
Sitechecker trusted company

Come creare una pagina di errore 404 personalizzata con il tuo design?

Come creare una pagina di errore 404 personalizzata con il tuo design?

Una pagina di errore 404 è la pagina Web che viene visualizzata quando qualcuno inserisce un indirizzo Web errato nel proprio browser. È importante avere una pagina di errore 404 personalizzata perché aiuta a migliorare l’esperienza dell’utente ed evitare di attivare sanzioni di Google. Questo articolo fornirà istruzioni dettagliate su come creare la tua pagina di errore 404 personalizzata con il tuo design, indipendentemente dal fatto che utilizzi WordPress o meno.

Che cos’è un errore 404?

Lo stato HTTP codice 404 (o “Pagina non trovata”) indica che il server non è stato in grado di individuare il contenuto richiesto dall’utente. Fondamentalmente, questa è una pagina inesistente o interrotta. Ecco il testo che di solito vedrai visualizzato sulla pagina:

  • 404
  • Errore 404
  • 404 non trovato
  • 404 Pagina non trovata
  • Errore 404 non trovato
  • HTTP 404 non trovato

Ci sono molte ragioni per cui un errore 404 potrebbe apparire sulla tua pagina web, ad esempio, il sito web ha rimosso la tua pagina. Si verifica quando un collegamento interno porta a una pagina che non esiste. Tali atti possono potenzialmente degradare l’esperienza dell’utente e interrompere l’interconnessione dei siti Web.

Un altro motivo potrebbe essere che l’indirizzo URL è stato digitato in modo errato dall’utente. Forse hanno tentato di inserire manualmente un collegamento diretto e hanno commesso un errore di battitura. Può anche essere un errore tecnico, ad esempio, la pagina è stata spostata e il reindirizzamento è stato impostato in modo errato. Il fatto che la pagina sia stata rimossa dal server del sito non garantisce che nessuno tenterà di accedervi. Sarà trovato sui motori di ricerca per un po’ di tempo. Inoltre, le schede del browser dell’utente potrebbero avere un collegamento a una pagina specifica del sito.

Infine, è anche possibile che il server non funzioni correttamente, anche se accade molto raramente. Il server può occasionalmente fornire un errore 404 a causa di un malfunzionamento. La cache DNS salva le posizioni (indirizzi IP) dei server Web che hanno recentemente servito le tue pagine Web. Per assicurarti che vengano utilizzati solo gli indirizzi IP correnti, puoi cancellarli. Dopo aver completato le procedure appropriate, riavvia il browser e apri la pagina per vedere se puoi tornare ad accedervi.

Perché una pagina 404 è importante?

Più vecchio è il tuo sito web, più è probabile che si verifichino 404 pagine. La maggior parte del traffico del sito web proviene da persone che digitano gli URL direttamente nella finestra del browser. Quindi è logico che quei visitatori si aspettino determinate cose quando arrivano lì:

  • Per vedere cosa stavano cercando
  • Per non essere incontrato con una pagina di accesso negato o qualsiasi altra cosa che sembra non dovrebbe essere lì

Quindi pensa a 404 pagine come servizio clienti. Non importa quanto sia forte la tua linea di prodotti; un cattivo servizio clienti può danneggiare le vendite in modo esponenziale più di nessun servizio clienti. Non dare per scontata la lealtà dei tuoi visitatori (e, potenzialmente, i loro soldi)!

Una pagina di errore 404 consente semplicemente alle persone di sapere che hanno inserito un indirizzo errato nel proprio browser web. La maggior parte dei siti in questi giorni aggiunge collegamenti di reindirizzamento ad alcune delle loro pagine più popolari (come Home o Chi siamo) nella loro pagina di errore 404, poiché nessuno vuole passare al setaccio dozzine di pagine prima di trovare quello che sta cercando!

Motori di ricerca consigliati: Google, Yahoo, Bing

Una pagina 404 personalizzata è una soluzione professionale che fungerà da buona esperienza utente e branding per te. Inoltre, le persone che visitano il tuo sito non si perderanno nel cyberspazio quando fanno clic su qualcosa che non esiste! Basta menzionare sulla tua pagina dove sono andati storti.

Una pagina 404 personalizzata non è più richiesta da Google, ma Google premia i siti web che fanno sforzi extra per aiutare gli utenti a trovare ciò di cui hanno bisogno. Cosa ti distingue dalle altre attività? In che modo essere diversi porta traffico al tuo sito web? Questo è vero se possiedi una caffetteria locale o gestisci un’attività di e-commerce che vende articoli in tutto il mondo. Il modo migliore per rispondere a entrambe le domande di cui sopra è creare una pagina 404 personalizzata che rappresenti bene il tuo marchio e dia a tutti coloro che visitano il tuo sito fiducia in te come fornitore del servizio clienti.

Setup tecnico SEO di una pagina 404

Prima di tutto, quando qualcuno atterra su un URL vecchio o errato, si aspetta di vedere qualcosa di rilevante per ciò che sta cercando. È meglio reindirizzare i visitatori immediatamente piuttosto che deluderli in seguito con contenuti irrilevanti. La tua pagina mancante potrebbe portare traffico dai motori di ricerca se non ci sono altri risultati di alta qualità intorno al tuo sito; il traffico diretto è sempre migliore del traffico proveniente dai bot dei motori di ricerca. E infine, è bello avere una pagina di errore 404 personalizzata dall’aspetto gradevole che integri il design del tuo sito Web piuttosto che confonderlo. Ciò migliorerà la tua esperienza utente e il ranking di Google allo stesso tempo!

Se hai sviluppato tu stesso il tuo sito web, dovresti già sapere che aspetto hanno questi errori. Tuttavia, la creazione di una nuova pagina di errore personalizzata dipende dal tipo di CMS utilizzato sul tuo sito e se fornisce plug-in speciali per tale scopo (discusso in dettaglio di seguito).

Questo ci porta alla domanda, 404 pagine di errore sono buone o cattive per la SEO? In breve, sono sia buoni che cattivi. In primo luogo, possono impedire il posizionamento delle parole chiave se non vengono corretti. Quando le pagine Web che erano precedentemente attive diventano 404 non trovate, tutte le parole chiave utilizzate per classificarsi per quella pagina Web iniziano a cadere dalle SERP. La perdita di traffico organico si verifica quando le parole chiave iniziano a perdere rilevanza per il sito web. Se la pagina 404 non viene corretta, il sito Web alla fine non si classificherà più per quel termine e tutto il traffico organico portato da quelle parole chiave andrà perso. Questo è noto come smarginatura delle parole chiave; interessa principalmente i siti Web più grandi, ma può interessare qualsiasi sito Web trascurato.

Inoltre, molte persone credono che l’indicizzazione del sito e la sua posizione nei risultati di ricerca siano entrambi gravemente influenzati da 404 errori, tuttavia questa ipotesi non è corretta nella stragrande maggioranza delle circostanze. Per una migliore ottimizzazione del sito web, è fondamentale comprendere gli elementi della SERP. Cosa succede a una pagina come questa quando un robot la incontra? Se è nell’indice, verrà rimosso; se non lo è, il bot non lo scannerizzerà. Questo è comprensibile dato che non è più informativo o utile. Tuttavia, devi essere consapevole della possibilità di errori SOFT. SOFT 404 non è una vera risposta del server, ma piuttosto un tag che i motori di ricerca allegano alle pagine dopo una scansione.

I seguenti sono i motivi per cui i motori di ricerca prendono tali decisioni:

  • Nella pagina c’è poco o nessun contenuto;
  • C’è un reindirizzamento a una pagina che non soddisfa le esigenze degli utenti;
  • Non esiste una risposta del server 404 o 410 per la pagina inesistente.

D’altra parte, 404 pagine possono portare a una scarsa SEO. Quando una pagina web non viene trovata, le parole chiave su quella pagina web non vengono rilevate, motivo per cui i reindirizzamenti 301 possono aiutare. I bot di ricerca cercano nel sito Web per identificare le parole chiave per cui classificare il sito Web. Se è in atto un reindirizzamento 301, i bot di ricerca identificheranno le parole chiave con cui classificare l’URL della nuova pagina Web e il sito Web manterrà i ranghi delle parole chiave. Ci sono alcune altre variabili da considerare, ma questo riassume la procedura.

404 pagine di errore possono anche impedire l’indicizzazione delle pagine Web (solo in alcuni casi). Possono impedire ai robot di ricerca di eseguire la scansione del resto delle pagine vitali di un sito Web. A seconda del problema, i motori di ricerca possono deindicizzare interi blocchi (supponendo che le pagine Web non siano più necessarie) e 410 pagine Web vere, che significano ANDATE. Se la SEO di una pagina web non è stata ancora regolata, anche se da allora è stata adeguatamente ottimizzata, i motori di ricerca non vedranno le nuove modifiche fino a quando i robot di ricerca non eseguiranno nuovamente la scansione del sito web.

Qualsiasi collegamento interno su quelle pagine web andrà perso se la pagina web o, peggio, l’intera cartella URL non viene trovata. Ciò comprometterà ulteriormente l’indicizzazione e il posizionamento delle parole chiave. Se non stai attento, la SEO può avere un effetto domino. Quando la scansione del bot di ricerca è disabilitata, l’intera SEO di un sito Web ne risente; fino a quando le pagine non verranno scansionate di nuovo, RankBrain utilizzerà l’ultima cache della pagina Web per eseguire i suoi controlli e equilibri.

D’altra parte, quando gli URL delle pagine sono rotti o non sono mai esistiti in primo luogo, i motori di ricerca, i visitatori del sito Web e i webmaster ricevono un errore 404.

Ciò consente agli sviluppatori di risolvere il problema per i futuri visitatori del sito Web se possono determinare dove vengono visualizzati questi codici di errore, mantenendo la potenza della pagina che esisteva una volta. Questo è indicato come edificio di backlink interrotto. Non saprai che la pagina, e quindi l’utente, sta riscontrando un errore a meno che tu non invii un codice di risposta 404.

Correggi tutti i 404 errori sul sito Web

Esegui la scansione del tuo sito Web, rileva tutti i collegamenti interrotti e correggili immediatamente

Sitechecker rating on crozdesk Sitechecker rating on crowd Sitechecker rating on capterra

Come creare una pagina 404 personalizzata?

La creazione di una pagina 404 personalizzata richiede una conoscenza di base del codice e del design. Se hai esperienza in merito, puoi crearlo da solo, ma in caso contrario, è meglio assumere un web designer.

Il metodo inizia con la creazione di una tipica pagina web con tutti gli elementi necessari per la tua pagina 404. Ricorda di includere una dichiarazione spensierata che spieghi perché un visitatore è arrivato su questa pagina, una casella di ricerca in modo che possano scoprire ciò che stanno cercando ed eventualmente una mappa del sito in modo che possano scegliere di andare da qualche altra parte.

È fondamentale fornire alla tua pagina 404 un nome univoco. Quindi, nella directory principale del tuo server/spazio web, carica la tua pagina. Tuttavia, molte persone ora utilizzano plug-in come WordPress, il che rende facile per chiunque creare una pagina 404 personalizzata senza la necessità di codificare.

Tieni a mente i seguenti obiettivi quando impari a sviluppare una superba pagina 404:

  • Attira l’attenzione degli utenti;
  • Spiega cosa è successo;
  • Suggerisci una soluzione al problema.

Quando si tratta di creare la tua pagina 404, i motori di ricerca ti consigliano di fare quanto segue.

Google

  • La pagina deve essere progettata nello stesso stile del sito Web principale (compresa la navigazione);
  • Fornire collegamenti agli articoli più popolari e una casella di commento;
  • Consenti ai tuoi utenti di segnalare link non funzionanti.

Yandex

Il suo design dovrebbe essere distinto dal resto del sito; ad esempio, quando crei una pagina, dovresti usare colori diversi o forse evitare di usare elementi visivi.

Suggerimenti generali

Dovrebbe includere un collegamento alla home page, nonché un messaggio educato che informa l’utente che la pagina richiesta non è disponibile.

I suggerimenti precedenti non sono linee guida assolute per 404 pagine. Tutto si basa sull’argomento del sito Web e sul pubblico previsto. Una riga di ricerca è importante per un negozio online e le informazioni di contatto sono importanti per un sito che offre servizi.

Cosa dovrebbe includere una pagina 404?

I web designer dovrebbero sempre considerare 404 pagine come un’opportunità per il branding e migliorare l’esperienza dell’utente. Considera la possibilità di incorporare elementi creativi e informativi nel design della tua pagina di errore per ridurre la frequenza di rimbalzo del tuo sito. La frequenza di rimbalzo si riferisce a quante persone lasciano il tuo sito dopo aver visualizzato solo una pagina.

Sebbene ci siano diversi fattori che influenzano la frequenza di rimbalzo, come l’ottimizzazione dei motori di ricerca, la maggior parte dei rimbalzi si verifica perché gli utenti pensano di aver trovato quello che stavano cercando e non vedono alcun motivo per rimanere sul tuo sito. In altre parole, se le persone non rimangono abbastanza a lungo per ottenere qualcosa dai tuoi contenuti o dalla tua pubblicità, la frequenza di rimbalzo aumenterà. Ci sono tre cause principali di frequenze di rimbalzo elevate:

  • Mancanza di un chiaro invito all’azione
  • Non fornire ai lettori ciò che cercano sulle pagine di destinazione
  • Far lavorare troppo i visitatori per trovare informazioni

Dai un’occhiata a questi metodi pratici per ridurre la frequenza di rimbalzo del tuo sito e guadagnare di più da ogni cliente che hai:

1. Identifica chiaramente lo scopo e l’invito all’azione di ogni pagina: lo scopo di ogni pagina del tuo sito dovrebbe essere sempre molto chiaro, anche quando qualcuno arriva su di essa tramite un risultato di ricerca o un altro link. Se non è immediatamente ovvio per i lettori dove sono finiti e cosa realizzeranno rimanendo sul tuo sito Web, i visitatori non si preoccuperanno di restare nei paraggi. Puoi ottenere chiarezza in diversi modi; scegli le CTA appropriate per ogni singola situazione.

2. Descrivi cosa manca: fornire un contesto può incoraggiare i visitatori a restare anche se non sono atterrati su una destinazione specifica. Ad esempio, supponiamo di voler creare un profilo LinkedIn ma in qualche modo finire invece su una home page di Yahoo. Quando Yahoo mostra il suo famoso messaggio di errore 404 File non trovato, sai cosa è andato storto? È probabile che tu abbia semplicemente digitato in modo errato un URL. Indicando dove dovrebbero andare i visitatori (e forse anche suggerendo URL alternativi), le pagine 404 personalizzate consentono ai visitatori di riprendersi rapidamente dagli errori.

3. Rimuovi i passaggi non necessari: quando progetti la tua pagina 404 personalizzata, chiediti se potrebbe confondere o frustrare i nuovi lettori che vi giungono accidentalmente. Ad esempio, immagina di gestire una gioielleria e di utilizzare Facebook per promuovere i tuoi prodotti. Diciamo che qualcuno fa clic su un collegamento alla tua pagina Facebook e arriva alla tua pagina 404. Questa persona probabilmente si aspetta di vedere link per prodotti correlati o qualche indicazione di ciò che li ha portati lì. Invece, non vedono nulla di rilevante. Una tale stridente mancanza di spiegazioni probabilmente farà sentire l’utente frustrato, confuso e indesiderato: esattamente ciò che speri di evitare nel suo attuale stato d’animo.

4. Spiega agli utenti cosa stanno vedendo: dai ai tuoi visitatori un suggerimento sul tipo di errore che li ha portati a quella pagina, ad esempio “Spiacenti, non riusciamo a trovare quello che stavi cercando !” o “Spiacenti, non abbiamo una versione inglese di questa pagina!” Usa verbi d’azione e POV in prima persona (non riesco a trovare… e non offriamo… piuttosto che tu non puoi… e non offriamo…) per coinvolgere i lettori mentre cercano esattamente ciò di cui hanno bisogno.

Mentre crei la tua pagina di errore 404 personalizzata, tieni a mente questi quattro suggerimenti per renderla sia informativa che coinvolgente. Evita che situazioni frustranti scoraggino i futuri lettori dall’agire sul tuo sito. Uno dei motivi principali della scarsa usabilità del sito è un sistema di navigazione mal organizzato. I visitatori devono essere in grado di orientarsi facilmente se vogliono rimanere coinvolti e produttivi, quindi è importante pianificare in anticipo prima di lanciare il tuo sito.

Come creare una pagina 404 su WordPress?

Inizia guardando la dashboard di WordPress; vedrai una serie di opzioni tra cui scegliere sul lato sinistro dello schermo. Fai clic su “Aspetti” in Prodotti e quindi scegli “Pagina 404”.

come creare una pagina 404 su WordPress

Puoi inserire alcune informazioni sul tipo di post (ad es. Messaggio di errore), ma tutto ciò di cui hai veramente bisogno è del testo, ad esempio “Pagina non trovata”. Assicurati di aggiungere tutti gli elementi sopra menzionati e quindi fai clic su Pubblica quando hai finito. Puoi anche utilizzare i plug-in per creare moduli di contatto, migliorare la SEO, aggiungere widget, ecc.

Plugin WordPress

Ecco il tutorial super veloce e semplice su come realizzarlo con il plug-in Elementor.

Come creare creatori in loco: Wix, Shopify e altri

La maggior parte dei siti Web utilizza codice JavaScript personalizzato o software di terze parti per creare le proprie 404 pagine personalizzate. Wix, ad esempio, include uno strumento che ti consente di creare la tua pagina 404 non trovata adatta al tuo marchio. Questo strumento genera codice web che puoi copiare e incollare nella home page del tuo sito web, il che significa che verrà visualizzato ogni volta che qualcuno tenta di visitare un collegamento interrotto sul tuo sito.

Come creare una pagina 404 su Wix

Se preferisci Shopify come piattaforma preferita, puoi scegliere tra i suoi modelli predefiniti o creare il tuo layout di pagina 404 personalizzato:

Layout di pagina 404 personalizzato di Shopify

Puoi anche aggiungere uno sfondo personalizzato ed elementi come una barra di ricerca per migliorare l’esperienza dell’utente.

Errore 404 Best practice per la progettazione di pagine

Sebbene ci siano molti fantastici modelli di progettazione di pagine di errore 404 là fuori, il contenuto e lo stile unici del tuo sito Web possono darti un vantaggio nel fornire un’esperienza utente raffinata. Ecco alcune best practice per la progettazione di pagine di errore 404 che puoi utilizzare come ispirazione. Tienili a mente quando selezioni o crei qualsiasi tipo di modello di web design; ti aiuteranno a creare una pagina di errore 404 reattiva che si sente a casa sul tuo sito.

  • Non costringere gli utenti a cercare ciò che stavano cercando: una pagina di errore 404 personalizzata dovrebbe guidare gli utenti che hanno fatto clic su un collegamento interrotto al punto in cui desiderano essere, piuttosto che forzarli a farlo più passaggi per tornare in carreggiata.
  • Includi una breve descrizione della tua azienda in ogni pagina di errore 404 e collegala da ogni URL potenzialmente danneggiato, così i visitatori non si sentiranno mai persi mentre cercano!
  • Aggiungi informazioni utili su un collegamento interrotto: anche se in realtà non fornisci un sostituto per i contenuti mancanti, valuta la possibilità di aggiungere altre informazioni pertinenti sul motivo per cui una parte specifica di contenuti non è attualmente disponibile ( vale a dire, gli articoli in vendita sono disponibili solo online fino al 20 gennaio). Ciò aggiunge contesto e utilità senza che i visitatori facciano clic su più collegamenti.
  • Includi un chiaro invito all’azione: se hai un forte obiettivo di conversione associato a ogni visita alla pagina di errore 404, aggiungi un pulsante CTA “fai clic qui” per incoraggiare i visitatori a esplorare ulteriormente il tuo sito .
  • Più pulita è la tua pagina di errore 404 e meno errori vengono visualizzati di disturbo, più facile sarà per qualcuno agire subito dopo aver visto il tuo!
  • Utilizza gli strumenti di reindirizzamento ove possibile: il reindirizzamento del traffico tramite script è in genere molto più veloce che costringere ogni visitatore a lasciare il proprio sito Web corrente prima di essere reindirizzato altrove.
  • Se stai cercando di raccogliere informazioni di contatto dai visitatori che hanno inserito manualmente un URL pagina di destinazione mancante, utilizzare sia gli script di reindirizzamento CHE un modulo rapido che consente alle persone di inserire autonomamente il proprio indirizzo email potrebbe essere l’ideale .
  • Sii onesto nella tua spiegazione: l’onestà vende, anche quando si tratta di spiegare perché qualcosa non esiste più. Dì il meno possibile, ma non più del necessario; fai sapere subito ai clienti perché sono finiti su una pagina di errore 404.

Guida i clienti con l’esempio: implementa pagine di errore 404 personalizzate su tutti i tuoi siti, anche quelli non di tua proprietà. I tuoi messaggi coerenti offrono ai clienti la tranquillità di non aver trovato accidentalmente un collegamento errato da qualche parte durante il loro viaggio di navigazione e chiarisce a tutti esattamente quanto prendi sul serio i tuoi sforzi commerciali. Odieresti perdere un potenziale cliente perché si è erroneamente frustrato e ha abbandonato la nave, quindi è una pratica intelligente per evitare potenziali problemi. Dai un’occhiata alle seguenti idee di design per trarre ispirazione:

Controllo sito

Pagina 404 personalizzata di Sitechecker

Moduli WP

Pagina 404 personalizzata di WPForm

Disney

Pagina 404 personalizzata di Disney

Netflix

Pagina 404 personalizzata di Netflix

Tripadvisor

Pagina 404 personalizzata di TripAdvisor

GitHub

Pagina 404 personalizzata di Github

Ahrefs

Pagina 404 personalizzata di Ahref

YouTube

Pagina 404 personalizzata di YouTube

Amazon

Pagina 404 personalizzata di Amazon

Linkedin

Pagina 404 personalizzata di Linkedin

Quando si tratta di progettare la tua pagina 404, puoi assumere un libero professionista, lavorare con un’agenzia di design o farlo da solo. La tua decisione dovrebbe dipendere dal budget che hai e dalle competenze richieste per completare l’attività.

Conclusione

Mentre dovresti assicurarti che le tue 404 pagine siano di prim’ordine, è meglio ridurre al minimo la loro esistenza. Fortunatamente, ci sono alcune semplici correzioni a 404 pagine di errore. Innanzitutto, ricarica la pagina se necessario. A causa di una connessione Internet scadente, a volte una pagina Web potrebbe non caricarsi correttamente. Usa semplicemente il pulsante “aggiorna” sul tuo browser.

Puoi anche provare a svuotare la cache e cancellare i cookie sul tuo computer. Basta aprire un sito Web o una pagina Web in un browser diverso. Se l’errore HTTP 404 viene visualizzato solo su una macchina, il problema potrebbe riguardare il tuo browser. Se il sito è funzionante, dovresti svuotare la cache del browser e cancellare i cookie. Segui questa guida completa sulla cache di Google per ulteriori informazioni sulla cache del browser e su come rimuovere la cache nel browser.

Inoltre, fai il giro del sito web. Utilizzare una ricerca sul sito Web per trovare una pagina Web necessaria; digita semplicemente in termini precisi per trovare la pagina che stai cercando. Puoi contattare direttamente il webmaster se questo non funziona.

È necessario risolvere altre difficoltà con le pagine 4xx, ad esempio quando l’URL della pagina AMP (4XX) non viene rilevato, le pagine 4xx ottengono traffico organico o le pagine 4xx vengono trovate nella Sitemap.

Controlla il tuo sito web per errori

Go to App
Something went wrong. Please, try again later.
close