Get free SEO audit

Spiegazione del SEO e la sua rilevanza per le piccole imprese

Spiegazione del SEO e la sua rilevanza per le piccole imprese

Che cos’è il SEO e le sue funzioni principali

 

L’abbreviazione SEO è decifrata come ottimizzazione per i motori di ricerca. In altre parole, questo tipo di ottimizzazione, è un feedback molti importante per le risorse online. Organizza il lavoro dell’azienda, mirato a trovare traffico durante la ricerca di varie pagine. Il SEO è mirato a modellare il tuo sito web nel modo più vantaggioso e per renderlo più attraente e interessante per gli utenti. Crea più possibilità di ottenere un pubblico mirato. Visualizza i siti web il più in alto possibile.

Indubbiamente, dovresti possedere competenze e conoscenze avanzate per operare con tutte quelle complicate opzioni offerte dal SEO. Tuttavia, le basi non sono così difficili da comprendere. Allo stesso tempo, i risultati della ricerca saranno ragionevoli e pertinenti alla tua sfera di attività principale.

I motori di ricerca navigheranno su internet e troveranno varie risorse associate alla tua attività. In tali condizioni, il tuo sito web riceverà risultati affidabili e mirati relativi agli utenti che stanno cercando i tuoi servizi e/o prodotti. La ricerca viene effettuata sulla base di parole chiave e argomenti specifici. Un motore di ricerca troverà i modi più rapidi e convenienti per promuovere la tua attività.

Il SEO fa tutto il possibile per farti mantenere il tuo ranking. Dipende dalla ricerca attraverso parole e/o frasi specifiche ricercate. Ad esempio, dovremmo scegliere qualsiasi argomento. Facciamo finta che vendi mobili vintage vecchio stile. Quindi, i tuoi potenziali clienti li cercheranno utilizzando tag come “acquista mobili vecchio stile” o “dove trovare mobili vintage?”.

L’implementazione del SEO comporta molteplici vantaggi. Aiuta a promuovere la tua sfera d’interesse e renderla attraente agli utenti online. La creazione di un SEO incentrato sui contenuti, manterrà alte le tue possibilità di guadagnare di più con molti clienti.

 

Influencers per il SEO

 

Dopo aver identificato gli obiettivi principali del SEO e i modi in cui potrebbe rivelarsi utile, dovremmo imparare i fattori che influenzano la sua efficacia. I motori di ricerca come Google, non condivideranno mai informazioni precise su come si compongono le classifiche. Puoi utilizzare Google Rank Checker per verificare le posizioni del tuo sito web. Tuttavia, i nostri specialisti sono abbastanza intelligenti da valutare tutti i possibili fattori che innescano questo processo. Pertanto, abbiamo creato uno speciale sondaggio dei principali influencers per le classifiche SEO. Descriveremo e li analizzeremo qui sotto. Iniziamo!

 

Content Marketing

 

Il contenuto è davvero importante e significativo per la promozione di qualsiasi attività online. Le cose che offri, come le mostri e le organizzi sulla tua risorsa, attrarrà o scoraggerà i possibili clienti.

Di conseguenza, dovresti prestare particolare attenzione alla qualità dei tuoi contenuti. Se è alta, anche la tua valutazione sarà alta. Per ottenere contenuti di alta qualità, è necessario utilizzare strumenti e metodologie moderni ed efficaci per attirare una grande quantità di clienti. Non perderai se spendi alcuni fondi per migliorare i tuoi contenuti. Vincerai!

A questo proposito, è necessario ottimizzare i motori di ricerca in una combinazione con i visitatori del sito web. La loro combinazione sosterrà la tua risorsa per molto tempo. Dai più attenzione al modo in cui sono scritte le informazioni sulla tua attività. Ci sono alcuni tipi di contenuti sui quali dovresti concentrarti. Saranno sicuramente d’aiuto. Prendi quota seguendo questi punti chiave:

  •  Articoli e post realizzati nei blog;
  • Contenuti di social media;
  • eBooks e white paper;
  • Diverse guide, manuali ed esercitazioni;
  • Video e audio;
  • Info-grafica o contenuto visivo simile.

Un punto in a cui prestare maggiore attenzione, è la creazione di parole chiave e frasi specifiche per un SEO avanzato. Questi elementi di ricerca non possono essere scritti in qualsiasi modo desideri. Dovrebbero essere specifici. Dovrebbero riflettere pienamente i tuoi concetti principali e portare visitatori mirati alla tua risorsa. Parole chiave e frasi vengono create in relazione alle richieste più ricercate dagli utenti online.

Anche la freschezza dei tuoi contenuti svolge un ruolo significativo. Quando usiamo la parola “freschezza”, intendiamo gli ultimi aggiornamenti e nuovi commenti e post sulla tua risorsa. Di conseguenza, dovresti prestare attenzione a quanti anni ha questa roba. Alcuni imprenditori intelligenti fanno una semplice riscrittura del loro contenuto. Questo non comporta grossi costi e sforzi. Tuttavia, le informazioni ancora inesperte, potrebbero ancora necessarie.

È ovvio che dovrai essere paziente con il tuo SEO e la creazione di contenuti di alta qualità. Spenderai dei fondi e dovrai dedicare le tue energie e il tuo tempo alla creazione delle informazioni mirate, che sono più rilevanti per i tuoi clienti. Tuttavia, dovresti ricordare che entro un determinato periodo di tempo, guadagnerai molto di più. Pertanto, tale sforzo è in realtà ragionevole e importante. Inizia con gli sviluppi più piccoli. Pubblica alcuni post sul blog e promuovili attraverso i social media. Inizia da questo punto. Dopo aver attirato un numero maggiore di follower, puoi variare il contenuto e concentrarti su altri argomenti.

 

On-Page SEO

 

Ci sono on-page SEO che ovviamente sono presenti sul sito web. Queste sono varie cose che sono già state lanciate sulla tua risorsa e puoi prenderti cura di loro. È possibile alterarle, modificarle o eliminarle. Questo lavoro include i tuoi contenuti e l’HTML del tuo sito web.

Alcuni dei contributor del on-page SEO hanno il potenziale per sostenere il tuo ranking di ricerca:

  •  Title Tag. Dice a tutti cosa tratta esattamente la tua pagina web. Di solito è molto breve e non supera i 70 caratteri. Include le chiavi migliori per riflettere le tue idee principali.
  • Meta Description. È simile al titolo. Contiene anche le chiavi migliori che indicano ai visitatori gli obiettivi della pagina. Tuttavia, è più lungo e più specifico. Amplia le idee e contiene comunemente un “call-to-action”.
  • Sub-headings. Inserendo sottotitoli in tutto il testo, lo rendi più leggibile e piacevole alla vista. Inoltre, dividono il testo in parti logiche, puoi raccontare informazioni più specifiche.
  • Internal Links. Questi collegamenti (chiamati anche collegamenti ipertestuali) sono correlati al tuo sito web e portano esattamente ad esso. Pertanto, i motori di ricerca acquisiscono maggiori informazioni sulla tua risorsa. Si prevede che conducano a una pagina separata dedicata a un determinato problema.
  • Nome immagine e ALT Tags. Nel caso in cui implementi le immagini sulla tua risorsa e sul tuo contenuto, sarebbe saggio etichettarle con parole e frasi mirate. Questo è un metodo ulteriore per far trovare i tuoi servizi e/o prodotti.

Se scegli la strategia corretta di inserire parole chiave e frasi SEO sulla tua risorsa, nei tuoi contenuti e nei tuoi testi, attirerai molti più clienti. Tuttavia, dovresti essere molto attento. Non esagerare! Se ne inserisci troppe, potresti essere penalizzati dai motori di ricerca. Sappi che ci sono limiti definiti che non puoi superare.

Nel frattempo, devi essere certo che i tuoi contenuti riflettono pienamente i tuoi scopi principali e siano mirati a ciò che desideri. Pertanto, la tua pubblicità sarà unica e importante. Non usare troppe parole chiave. Possono influenzare negativamente il modo in cui i lettori accettano la tua attività. Assicurati che il tuo contenuto sia focalizzato in un misura ragionevole e non contenga informazioni insignificanti.

I tuoi contenuti e la tua pubblicità dovrebbero sempre essere di qualità quando crei il tuo sito web. Presta particolare attenzione all’architettura. Anche il design del sito web gioca un ruolo fondamentale. Attirerà e intratterrà i tuoi visitatori o li farà uscire dalla tua pagina. Pertanto, è davvero necessario capire come visualizzare i propri servizi e/o prodotti nel modo migliore. Le immagini possono aiutarti molto.

Un altro problema che dovresti prendere in considerazione, è la possibilità di accedere alla tua risorsa da uno smartphone. Oggigiorno, milioni di persone preferiscono utilizzare i dispositivi mobile quando cercano informazioni. Di conseguenza, è meglio rendere il tuo sito web mobile-friendly. I tuoi clienti dovrebbero avere un accesso comodo alla tua risorsa. Dovrebbe essere facile navigare e guardare tutti i contenuti che hai.

 

Off-Page SEO

 

Devi sapere che esistono alcuni vantaggi esterni che possono influenzare la tua risorsa e la tua valutazione. Non puoi controllarli direttamente. Ciononostante, portando a termine determinate azioni, puoi renderli utili al tuo scopo o rovinare la tua campagna marketing. Ecco perché dovresti prendertene cura anche con i contributor off-page SEO.

Ci sono alcuni contributor off-page SEO che possono sostenere il tuo ranking di ricerca:

  •  Fiducia. La tua campagna dovrebbe utilizzare strategie sagge e mirate all’incremento della fiducia dei clienti. Ad esempio, è possibile utilizzare collegamenti a ritroso che portano a risorse autorevoli in grado di verificare la propria reputazione.
  • Link. L’implementazione di backlink è fondamentale. In tal modo, condurrai i tuoi visitatori alle pagine del loro reale interesse. Assicurati che l’interconnessione sia sicura e non guidi i tuoi visitatori su pagine di spamming. Fornisci collegamenti ai tuoi servizi ed, eventualmente, ai tuoi partner.
  • Social. Mi piace e condivisioni sono tipici segnali social. Sono molto popolari. Pertanto, si prestano a pubblicizzare e migliorare il tuo SEO. Si tratta di un potente metodo influencers da non lasciarsi scappare.

Pertanto, pianifica la tua campagna basandoti sui metodi che aumentano le quantità di Mi piace e condivisioni tra utenti e risorse online.
Come puoi vedere, non è necessario controllare ogni sviluppo al di fuori della tua attività. Ci sono cose che accadono fuori e che comunque contribuiscono alla promozione del tuo sito. Dovresti solo scegliere gli strumenti corretti per far funzionare i fattori esterni. Memorizza queste linee guida e trasformale nel tuo massimo vantaggio. Usali in modo ragionevole ed efficace. Questa è la strada giusta per la stabilità finanziaria e il successo.

 

Black Hat contro White Hat SEO

 

Pur sostenendo il SEO, è necessario scegliere tra le due opzioni disponibili, che sono black e white hat SEO.

Le aziende hanno interesse a incrementare la loro valutazione il più velocemente possibile e guadagnare denaro nel più breve tempo possibile. Di conseguenza, usano attivamente il black hat SEO. Questo, ha lo scopo di migliorare il contenuto per i motori di ricerca. Pertanto, gli imprenditori ritagliano i visitatori umani dalle loro risorse fuori dalla lista degli obiettivi. La gestione aziendale rifiuterà questa opzione. Le preferenze saranno date esclusivamente al miglioramento del rating aziendale.

Il potenziale di questo approccio è chiaro. Tuttavia, dovresti anche comprenderne alcune controindicazioni. Il contenuto sarà difficile da leggere, perché non è stato creato per le persone. Sarà più simile ad un contenuto spam. Ciò induce ad un altro tipo di problema. Anche se la tua ranking avrà successo e aumenterà molto rapidamente, la tua attività sarà fortemente minacciata dall’essere vietata o penalizzata. Alla fine, la tua risorsa potrebbe fallire senza la possibilità di utilizzare i benefici.

Il secondo approccio è più efficace e mostra un livello di affidabilità e stabilità più elevato. Unisce due direzioni: visitatori umani e ottimizzazione per i motori di ricerca. Di conseguenza, il tuo contenuto sarà leggibile. I tuoi clienti si orienteranno più facilmente sul tuo sito, perché i contenuti verrebbero scritti per i visitatori reali. Certo, devi sapere che il tuo ranking non sarà promosso molto velocemente.

Il primo metodo accelera considerevolmente il processo di raggiungimento di un ranking più elevato. Ciononostante, è molto probabile che i contenuti di bassa qualità vengano individuati e il tuo sito web venga penalizzato. I pagamenti per le violazioni dipenderanno dalla loro gravità. Indubbiamente, il white hat SEO sembra essere l’opzione migliore. Ottimizza i tuoi contenuti e non viola le regole ufficiali. Certo, richiederà più tempo. Ciò nonostante, proteggerete i tuo fondi da costi indesiderati.

 

Le parole di definizione

 

Ora che hai seguito un breve, ma istruttivo corso sui punti principali del SEO e del suo funzionamento, puoi facilmente iniziare a usare la sua intraprendenza per ottimizzare il tuo servizio e ottenere un posizionamento più elevato. Tieni a mente tutti gli elementi che influenzano il SEO e il modo in cui aiuta il tuo sito. Regola il tutto in base alle tue esigenze.

Devi ricordare di non essere frettoloso. Il SEO non porterà i risultati attesi in un batter d’occhio. Ha bisogno di tempo per creare i primi dividendi. A volte, dovrai aspettare mesi. Tuttavia, puoi liberamente mettere le tue speranze nella sua intraprendenza. Vale la pena provare e aspettare. Evoca la tua pazienza e il successo arriverà sicuramente. Non sprecare questa straordinaria opportunità.

Controlla il tuo sito web per errori

No limits! Upgrade your account to crawl this domain
close

Reset Password

Enter your e-mail to reset your password

Your email

Password Reset Sent!

Please check your inbox for instructions on how to reset your password. If you don't get an email, please check your SPAM folder. letter icon

Your password has been reset successfully!

We’ve just sent a verification letter to . Please follow the link in this letter to verify your mailbox and start your free trial. In case you don’t see the letter, please check your SPAM folder.

Thank you for registration!

We are redirecting you to PayPal

Sitechecker can’t crawl this website, because the home page responds HTTP status code.
This can happen for several reasons. Please, enter a working website or make this website accessible to the Sitechecker bot.
Sitechecker can’t crawl this website, because it has too many redirects.

Often this is the result of competing redirects, one trying to force HTTPS (SSL) and another redirecting back to HTTP (non-SSL), or between www and non-www forms of the URL.

Please, contact your hosting provider or web developer to fix this issue or paste another website.

Sitechecker can’t check this website, because the home page responds HTTP status code.

Domain name
redirects to
{domain_200}